La Vendetta è un piatto che va servito freddo…

giphy

 

Iniziamo con un video:

 

Confessare è difficile per un leone mah bene io ti farò confessare…

Ormai era finita si, mah avevo ancora delle cose mie che avevo lasciato da lui e gli dissi che sarei passata.

Ovviamente appena lasciato io non esitai a tornare ciò che ero tanto che finii a letto con un gran fico ma senza cervello che chiameremo H dello studio dove lavorava e che abbindolandolo come uno zimbello lui mi dava tutte le info che io volevo sul leone…

H mi sa che sperava tanto in un futuro roseo e di aver trovato l’amore perchè lui mi aveva conosciuto come il ragazzo del leone e ovviamente non sapeva chi ero veramente, fatto sta che lui mi fece molte avance e io se non fossi stato fidanzato con il leone le avrei ben accettate, peccato che però non riusciva a fare dei discorsi sensati tanto figo quanto stupido…

Cmq si sa dio ha copensato tutti in questo mondo.

Come ho detto la vendetta va assaporata fredda è già…

Infatti io volevo coglierlo sul fatto anche se non stavamo più assieme, ma non per far scenate ma solo per dirgli, almeno potevi ammetterlo che volevi provare una sgualdrina da 4 soldi…

Allorchè un venerdì  H mi disse che senza preavviso il proprietario gli disse che erano tutti liberi dopo metà pomeriggio da lavoro e conoscendo il leone doveva per forza andare a caccia e ovviamente se hai a portata di mano la sgualdrina che te lo darebbe ad ogni costo che fai la usi e la getti perchè è così che ragionano certi egoisti pieni di se stessi…

Infatti…

explosion-animation

Appena H mi avviso io andai nelle vicinanze della sua azienda lo vidi assieme alla cagnetta che gli sbavava a dietro entrare nella sua decappottabile e infatti si diressero a casa sua.

H pensava di trovarmi ad aspettarlo dall’altra parte della città in un bar ma io lo bloccai per un pò su whazzapp… tanto è risaputo che se dormo o sono impegnato spengo tutto internet dal cell e non sono reperibile quindi uno sistemato gli altri due stavano per esserlo.

Li seguii a distanza e andarono dritti a casa del Leone…

Una fidanzata gelosa o qualcun’altro sarebbe subito entrati a seguirli ma io me ne andai al bar a prendere un caffè…1f26b22a67e7d943faebfaaeb407c3d615adcfb8aff7066b9cfda5be85955be9

Aspettai tranquillamente 5/ 10 minuti e poi andai a casa sua.

Avevo le chiavi e gli avrei detto che quando avessi finito di prendere la mia roba gliele lasciavo nella cassetta della posta.
Entrai di soppiatto e

explosion-animation

Sul divano che se la scopava come una puttanella qualsiasi, non era degna del letto king size con le lenzuola di Armani casa che aveva sul letto.

Io entrai e dissi ciao lui ciao e il Leone continuava a scoparsela, l’altra cagnetta ovviamente impanicata e imbarazzata, io continua guardandoli dalla testa ai piedi continuai sono venuto a prendere le mie ultime cose girandondomi come una diva e lui fai pure…
e contiuò a scoparsela sottomenttendola a stare ferma perchè l’altra si dimenava come una biscia dall’imbarazzo.

Ma il leone pensava che mi sarei eccitato sentendo i suoi ruggiti e le sue bestemmie che gli diceva alla cagnetta, perchè io infondo sapevo bene che il suo obiettivo dopo la cagnetta sarei stato ancora io ma il gioco l’avevo capito e l’hai già fatto con il tuo ex e quando un toro dice basta è basta specialmente se non sei sincero con lui.

Presi le mie cose tranquillamente andando avanti e indietro per la casa e gironzolando apposta anche, la cagnetta ormai non era eccitata ma umiliata al limite,

embarassed

ma al leone piaceva e anche io provavo un piacere psicologico nel vederla così umiliata.

6a0105364a8fba970c017c364133be970b-800wi raw

E li arrivò il bello io dissi bhè ho preso tutto ti lascio le chiavi qui visto che sei in casa…

e lui levandosi la cagnetta di dosso mi disse e non resti per le ultime 2 chiacchere… facendo intendere non resti per un salutino…

e io avvicinandomi e prendendogli la mano gliela misi sul mio pacco e gli dissi un grosso NO.

E andai verso alla porta e poi girandomi ,vi giuro crepassi qua ora, gli dissi In fondo ti avrei anche perdonato se me l’avessi detto delle scappatelle con quella cagnetta usa e getta, ma sei caduto in basso evidentemente mister perchè le tue palle non sono così grosse quanto il tuo ego e cmq io rimarrò per sempre merce PREELIBATA ED ESCLUSIVA tu dopo questa sei caduto ancora più in basso…. Ahh e salutami tutti quelli dei meetic di lavoro che spero si siano divertiti… Ciao e buona vita e con un bel sorriso, la coscienza pulita e un sentimento di sollevatezza incredibile chiusi la porta e me ne andai.
La sua faccia ormai era pietrificata per la merda che si sentiva, la cagnetta mi dispiace ma si deve essere sentita veramente un oggetto umiliato eppure sfondato, H mi sa che ormai aveva perso le speranze e io me ne andai via.

Lo bloccai e cancellai ovunque lui e i suoi amici più stretti li misi in varie liste sui vari social così che potessero vedere solo certe cose che pubblicavo e che pubblico ma di lui non ho voluto e no voglio più sapere nulla.
E’ nata, sviluppata e conclusa… momenti belli, momenti brutti mah bon va bene così. Io sono guarito non ho perso nulla, l’unico che ci ha perso è stato lui ma il destino si vede che non era con lui.

Soddistatto.

xo xo
J.J.

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;La Vendetta è un piatto che va servito freddo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...